Chi Sono


Sono attrice, storyteller e drammaterapeuta.  Grazie all’uso terapeutico (e per nulla drammatico! ) del teatro aiuto le persone a diventare  protagoniste della loro vita. E’ un lavoro integrato di corpo , voce e creatività che migliora  la salute psicologica, le relazioni, e aiuta a risolvere molti problemi di origine psicosomatica



Ci sono dei disturbi che ci portiamo dietro da sempre senza riuscire mai a risolverli veramente, insoddisfazioni di cui non sappiamo bene la causa, difficoltà a comunicare bene con le persone che amiamo. Oppure ci troviamo a un momento di stallo, la vita è ferma, siamo alla fine di un ciclo e non riusciamo a fare delle scelte.

Io aiuto le persone ad affrontare i grandi ostacoli, a  trovare le risposte giuste, a sbloccare l'energia che è ancora addormentata in loro. 


Con la drammaterapia, ovvero l'arteterapia del teatro. Perchè il teatro è la finzione assoluta che svela la realtà. Perchè da sempre lavoro con il teatro per per aiutare le persone a riscoprirsi e a volersi bene. 



 Il mio Curriculum:  nasco come attrice, sono diplomata al Teatro Stabile di Torino con Luca Ronconi. Mi sono specializzata poi nell’arte del raccontare con un training decennale insieme a Fay Prendergast, una storyteller inglese che viveva in Italia.  Ho raccontato storie in tutte le occasioni: nei parchi, nei boschi, in stanze piccolissime, in teatri enormi, nei supermercati e nelle palestre, nelle case e nelle piazze. Sono socia fondatrice di Teastorycat
Dal 1999 ho seguito un percorso di formazione in Drammaterapia sotto la guida di Fay Prendergast, Sue Jennings e altri docenti di fama internazionale. Sono diplomata alla scuola di Artiterapie di Lecco e specializzata in Therapeutic Storytelling. Sono vicepresidente della SPID (Società Professionale Italiana Drammaterapia). Vedi anche